Al Sindaco del Comune di Milano

All’Assessore ai Servizi Sociali e alle politiche della Salute Comune di Milano

p.c. Alla Procura Regionale della Corte dei Conti

p.c. All’ANCI Regione Lombardia

p.c. Al Presidente della Regione Lombardia

p.c. Al Difensore Civico della Regione Lombardia

oggetto: recenti sentenze del Consiglio di Stato e della Cassazione

La scrivente associazione   ha presentato un ricorso contro una delibera del Comune di Milano e  , per altri comuni,   ha ottenuto o conosciuto sentenze del TAR della Lombardia e/ o del Consiglio di Stato riguardanti una o più deliberazioni comunali che hanno per oggetto le modalità di richiesta delle  prestazioni sociali agevolate da parte dei cittadini aventi diritto.
Si tratta di deliberazioni che sono state abrogate, ma che non sono state sostituite da altre   in conformità al dettato legislativo come interpretato dalle sentenze,  oppure di deliberazioni che alla luce della ormai consolidata giurisprudenza, sono divenute prive di fondamento giuridico.